Now Playing Tracks

A ciascuno di voi è riservata una persona speciale. A volte ve ne vengono riservate due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Per incongiungersi con voi, viaggiano attraverso gli oceani del tempo e gli spazi siderali. Vengono dall’altrove, dal cielo. Possono assumere diverse sembianze, ma il vostro cuore le riconosce. Il vostro cuore le ha già accolte come parte di sé in altri luoghi e tempi, sotto il plenilunio dei deserti d’Egitto o nelle antiche pianure della Mongolia. Avete cavalcato insieme negli eserciti di condottieri dimenticati dalla storia, avete vissuto insieme nelle grotte ricoperte di sabbia dei nostri antenati. Tra voi c’è un legame che attraversa i tempi dei tempi: non sarete mai soli.
Brian Weiss
dal libro “Molte vite, un solo amore” Buongiorno (via guidogaeta)

Erri De Luca

cartolineinutili:

Sputi

Lo sputo sulla mano si asciuga sul piccone 
lo sputo in terra, poi, diventa fango,
e Dio ci impasta Adamo.
Lo sputo contro il muro diventa rosa, e sangue
lo sputo per la fame è duro, e bestemmia.
Lo sputo contro il viso io non l’ho mai saputo fare
e neanche dentro un piatto
lo sputo controvento, molte volte, assolo, senza amore.
Lo sputo.
Lo sputo tiene insieme
tutto quello che ho scritto.

http://www.lucfer.altervista.org/verde.htm#deluca

To Tumblr, Love Pixel Union